facebook linkedin twitter youtube googleplus

Avviso comportamenti disciplinarmente rilevanti

new 73

Gentili  Colleghi,

il  Regolamento per il funzionamento  del Procedimento Disciplinare Locale, modificato dal CNOAS con Delibera n. 108 del 17 giugno 2017 entra in vigore il  1.1.2018.

Lo stesso considera  comportamenti disciplinarmente rilevanti: 

a. il mancato versamento del contributo associativo all’Albo previsto dalla legge, anche ai sensi del Titolo VII del Codice Deontologico;

b. il mancato adempimento dell’obbligo formativo e la mancata o infedele certificazione del percorso formativo, ai sensi dell’art. 7 del D.P.R. 137/2012 e dell’art. 54 del Codice Deontologico; 

c. il mancato adempimento dell’obbligo assicurativo per chi esercita la libera professione, ai sensi dell’art. 5 del D.P.R. 137/2012; 

d. mancato  adempimento  dell’obbligo  di  dotarsi  di  una  casella  di  Posta Elettronica Certificata (PEC),  ai sensi del D. Lgs. 185/2008 e la mancata   comunicazione al Consiglio Regionale dell’Ordine di appartenenza per gli adempimenti di legge (Si ricorda che il Croas Sicilia fornisce la possibilità di attivare gratuitamente la Pec per tutti gli iscritti al link: http://www.assistentisocialisicilia.it/p-e-c-posta-elettronica-certificata.html). 

Il Regolamento prevede che qualora l’iscritto non adempia agli obblighi di cui al comma precedente, il Presidente del Consiglio regionale dell’Ordine deve provvedere a diffida ed a trasmettere, in caso di mancato riscontro, gli atti al Consiglio di Disciplina per gli adempimenti di competenza.

Si invitano, pertanto,  tutti i colleghi che non l’avessero già fatto, a provvedere in merito.

Il Presidente

Giuseppe Graceffa

logoordinerettangolare