facebook linkedin twitter youtube googleplus

  • EVENTI FORMATIVI
  • QUOTA ANNUALE
  • FORMAZIONE CONTINUA
  • RICHIESTA TESSERINO
  • RIVISTA DELL'ORDINE
  • PEC

Reddito di Inclusione, previste le assunzioni di Assistenti Sociali in tutta l’isola

Continua l’opera di dialogo istituzionale dell’Ordine professionale degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia in merito alla misura di contrasto alla povertà varata dal Governo.
Nella Villa Niscemi a Palermo si è tenuto un importante incontro con il Deputato l’On. Francesco Ribaudo, il Vicepresidente dell’Anci Sicilia Paolo Amenta, il Presidente dell’Ordine siciliano Dott. Giuseppe Graceffa insieme al Tesoriere Dott. Filippo Santoro, a cui ha partecipato anche il Sindaco di Canicattini Bagni (SR) Dott.ssa Marilena Miceli. Il tema dell’incontro è stato l’applicazione in Sicilia della misura del Reddito di Inclusione. L’On. Ribaudo, tra i firmatari dell’emendamento al bilancio per il sostegno all’attuazione del ReI, ha sottolineato che, grazie all’impegno profuso, un terzo dei fondi ReI è destinato all’assistenza tecnica e dunque all’assunzione dei professionisti che dovranno occuparsi, tra le altre cose, dei piani personalizzati del Rei. <<Le nuove assunzioni – dice l’On. Ribaudo - possono essere effettuate in deroga ai vincoli di contenimento della spesa di personale, essendo già previste nello stanziamento del ReI, fermo restando gli obiettivi del pareggio di bilancio. Una misura necessaria per garantire l’espletamento di determinati servizi nel campo dell’assistenza sociale>>. L’On. Ribaudo ha confermato che a breve ci sarà la conferenza Stato-Regioni in cui verrà definito l’ammontare delle somme destinate alla Sicilia.
Il Vicepresidente Paolo Amenta ha confermato che l’Anci Sicilia, nell’assegnazione delle somme ai 55 distretti dell’isola, darà indicazioni chiare, precise e definite in merito all’assunzione di Assistenti Sociali in tutti i territori.
<<Continua la nostra opera – dice il Presidente Graceffa – di dialogo istituzionale. Nell’incontro di Villa Niscemi è stato confermato l’indispensabile apporto dei professionisti Assistenti Sociali nelle misure di contrasto alla povertà. Tramite le assunzioni che effettueranno i Distretti socio-sanitari le colleghe e i colleghi che verranno impiegati nei territori forniranno un supporto professionale e un aiuto concreto alle fasce della popolazione che hanno maggiormente bisogno. Ringrazio l’On. Ribaudo per l’impegno profuso e per la disponibilità mostrata e il Vicepresidente dell’Anci Sicilia Paolo Amenta con cui abbiamo concordato altre iniziative che si concretizzeranno a breve>>.

L’Ufficio istituzionale per la Comunicazione

Scarica il comunicato

incontro villa niscemi