facebook linkedin twitter youtube googleplus

  • EVENTI FORMATIVI
  • QUOTA ANNUALE
  • FORMAZIONE CONTINUA
  • RICHIESTA TESSERINO
  • RIVISTA DELL'ORDINE
  • PEC

Avviso 20/2018, soddisfazione del Consiglio dell'Ordine. Presidente Graceffa: "Proficuo il dialogo con l'Assessore On. Ippolito"

Graceffa e Ippolito

Palermo. Esprime soddisfazione il Consiglio dell’Ordine per la pubblicazione dell’avviso 20/2018 da parte della Regione Sicilia, Assessorato al Lavoro. L’azione prevede il sostegno alla formazione on the job e l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani laureati, aspiranti professionisti, attraverso il finanziamento del praticantato o di un’esperienza di tirocinio professionalizzante. Per la professione dell’Assistente Sociale, è possibile l’accesso al “tirocinio non obbligatorio” rivolto ai giovani laureati fino ai 35 anni d’età, con un voto di laurea di almeno 90/110, disoccupati e non ancora iscritti all’Ordine Professionale. Si tratta di una sperimentazione da parte della Regione per cui è stata investita la somma di 15milioni di euro. L’esperienza formativa può avere una durata massima di 12 mesi e prevede un’indennità mensile di 600 euro. Gli Assistenti Sociali, che abbiano un’anzianità di iscrizione di almeno 5 anni, saranno impegnati nell’importante ruolo di tutor aziendale, affiancando i giovani laureati nella realizzazione del tirocinio non obbligatorio seguendo il progetto formativo.

<<Negli ultimi anni abbiamo intensificato il dialogo tra l’Ordine e le Istituzioni – dice il Presidente dell’Ordine, Dott. Giuseppe Graceffa. Il mese scorso abbiamo incontrato l’Assessore regionale On. Mariella Ippolito, in occasione dell’inaugurazione della sede della Fondazione Assistenti Sociali Sicilia, rappresentando, tra le tante cose, anche le difficoltà che i giovani riscontrano nell’inserimento nel mondo del lavoro. Le azioni previste dall’avviso 20/2018 sono importanti e c’è la disponibilità della comunità professionale siciliana nel seguire i giovani laureati nei loro percorsi formativi. Ringraziamo il Presidente della Regione, On. Nello Musumeci, e l’Assessore, On. Mariella Ippolito, per il dialogo instaurato e per gli interventi concreti posti in essere>>.

Per approfondimenti scarica il bando: clicca QUI