facebook linkedin twitter youtube googleplus

  • EVENTI FORMATIVI
  • QUOTA ANNUALE
  • FORMAZIONE CONTINUA
  • RICHIESTA TESSERINO
  • RIVISTA DELL'ORDINE
  • PEC

Nuova aggressione ad un assistente sociale, Graceffa: "Situazione non tollerabile"

Ennesimo episodio di violenza nei confronti di un assistente sociale. Il collega Paolo Brancati, a cui va la solidarietà dell’intera comunità professionale, è stato aggredito mentre era in servizio nella comunità in cui lavora. Il professionista è dovuto ricorrere alle cure mediche all’ospedale Ingrassia di Palermo e ha riportato ferite agli arti e alla testa. Un episodio grave che vede come vittima ancora una volta un assistente sociale mentre svolge il proprio lavoro.

<<E’ intollerabile quanto accaduto – dice il Presidente dell’Ordine Giuseppe Graceffa – al collega Paolo Brancati va tutta la solidarietà della comunità professionale. Abbiamo più volte sollecitato le istituzioni affinché pongano in essere interventi per permettere ai professionisti di lavorare in tutta sicurezza. Non abbiamo mai smesso di lanciare il nostro grido di allarme a vari livelli. Continueremo a farlo perché non è possibile lavorare col timore di essere aggrediti. Il collega ha rischiato la vita e non è possibile che ciò avvenga. Abbiamo anche partecipato ad una ricerca, in ambito nazionale, che ha ad oggetto proprio l’aggressività nei confronti dei professionisti proprio per fornire dati concreti alle istituzioni in modo che possano prendere le opportune decisioni e agire per la sicurezza dei lavoratori>>.

logoordinerettangolare