Il Presidente Ciulla presente all’intitolazione della biblioteca dell’E.Si.S. alla compianta direttrice Lucia Fontana Russo

Venerdì 1 ottobre 2021, presso l’E.Si.S. di Palermo, una cerimonia, sobria e sentita, ha visto insieme il Croas Sicilia, rappresentato dal Presidente Giuseppe Ciulla, i familiari ed i collaboratori dell’E.Si.S. per l’intitolazione della biblioteca dell’ente alla già direttrice Lucia Fontana Russo, che ha ricoperto il prestigioso ruolo dal 1983 al 2020, anno in cui è venuta a mancare.
La biblioteca, costituita da circa 8000 volumi, è patrimonio a disposizione dell’intera comunità scientifica e professionale, nazionale ed internazionale, del Servizio Sociale, ne racconta la storia e l’evoluzione dal dopo guerra in poi.
L’E.Si.S., la cui istituzione risale al 1946, forte degli insegnamenti e dei modelli di lavoro trasmessi dalla dott.ssa Russo, continua ad essere punto di riferimento di generazioni passate e future dei professionisti assistenti sociali.
A Lucia, grazie per ciò che è stata e per quello che sarà nel ricordo di tanti di noi. Non ti dimenticheremo.

Il Presidente Ciulla presente all’intitolazione della biblioteca dell’E.Si.S. alla compianta direttrice Lucia Fontana Russo

Venerdì 1 ottobre 2021, presso l’E.Si.S. di Palermo, una cerimonia, sobria e sentita, ha visto insieme il Croas Sicilia, rappresentato dal Presidente Giuseppe Ciulla, i familiari ed i collaboratori dell’E.Si.S. per l’intitolazione della biblioteca dell’ente alla già direttrice Lucia Fontana Russo, che ha ricoperto il prestigioso ruolo dal 1983 al 2020, anno in cui è venuta a mancare.
La biblioteca, costituita da circa 8000 volumi, è patrimonio a disposizione dell’intera comunità scientifica e professionale, nazionale ed internazionale, del Servizio Sociale, ne racconta la storia e l’evoluzione dal dopo guerra in poi.
L’E.Si.S., la cui istituzione risale al 1946, forte degli insegnamenti e dei modelli di lavoro trasmessi dalla dott.ssa Russo, continua ad essere punto di riferimento di generazioni passate e future dei professionisti assistenti sociali.
A Lucia, grazie per ciò che è stata e per quello che sarà nel ricordo di tanti di noi. Non ti dimenticheremo.